martedì 7 maggio 2019

Giustizia e Hacktivismo - Avvocati Roma + Sindaco Raggi HACKED & LEAKED



Salve cittadini Italiani,
oggi Anonymous, con questa operazione e con l'avvicinarsi dell'anniversario della loro cattura, vuole ricordare i vecchi Amici Aken e Otherwise arrestati nel Maggio 2015. Non avete capito che Anonymous non ha leader? Arrestati 2 altri 100 ne nascono.

Abbiamo continuato la nostra lotta, e nonostante gli arresti noi non ci arrendiamo.

Ieri per la prima volta nella storia abbiamo assistito ad un paese che per contrastare un cyberattacco ha risposto con centinaia di testate missilistiche lanciate sulla popolazione. (http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/i-26e14500-c16c-4dbb-9d11-2306f2ad194d.html)

Dopo anni di attacchi ancora non avete capito chi sono i veri cattivi.
Voi avvocati siete parte di questa giustizia, che difende i ricchi e condanna i poveri.

“Gli avvocati difendono i ladri. Sa com'è... tra colleghi.”  (Totò)

Ma in questo caso forse sarebbe meglio dire "Più uno Stato è corrotto, più fa leggi."
Vi lasciamo un assaggio frutto delle nostre armi, cosicché possiate capire che nessuno è invulnerabile a questo mondo.

LINK MEGA con TUTTO: https://mega.nz/#F!5LJU2Qhb!WqUXAu84t6-h_Ebgr52riQ
LINK PRIVATEBIN con DB e TABLES: https://privatebin.net/?2113c7c96a2f7b7d#f98VNtsTCf9d7jHAR4MtS03O7nwrjDV22gD1fFu5/fU=
LINK DATI GENERALI AVVOCATI: https://privatebin.net/?733c77b53f0a18bb#mOfP7ehglNAogRlakrBvJqi/LUil8ld4tm6VoECNZqw=

PEC login:         https://postacertificata.ordineavvocatiroma.org/webmail/ 
Admin login:       https://visura.it/amministrazione/            (POA_ROMA_NEW.UADB)
User login:        https://visura.it/Registrazione/Login.asp    (POA_ROMA_NEW.UADB)

Screenshots:







Noi siamo Anonymous.
Noi siamo legione. 
Noi non perdoniamo.
Noi non dimentichiamo. 
Aspettateci!


70 commenti:

Unknown ha detto...

Evidentemente non capite nulla di cosa significhi essere avvocato
I ricchi la giustizia se la fanno da soli, per lo più
I poveracci che vogliono far valere un diritto possono sullo andare da un avvocato. Certo, ce ne sono di ladri, ma la stragrande maggioranza guadagna meno di voi che vi siete divertiti a creare casino
Non capite una mazza, attaccate in modo indiscriminato anche chi lotta contro il sistema

Anonimo ha detto...

Non esistono hacker o criminali informatici, esistono solo siti insicuri e "amministratori di reti/sistemi" raccomandati e inetti. Si dove solo ringraziare chi mette in evidenza queste falle, daltronte Vanna Marchi lo faceva già con l'ingegneria sociale, lei metteva in evidenza gente ignorante che si perdeva in un bicchiere d'acqua salata...

Anonimo ha detto...

Sono un avvocato del Foro di Roma , tra i tanti a cui è stata rubata la password .. Volevo ringraziarVi per il servizio che state rendendo alla collettività evidenziando le criticità per la nostra sicurezza. Avanti Così
Daje

Anonimo ha detto...

...all'avv. di cui sopra: "Le passwd sono state carpite, non rubate".

Unknown ha detto...

EVIVA ANONYMUS
DOBBIAMO RIBELLARCI

jK ha detto...

non capisco dove siano ste password ._.

Anonimo ha detto...

È divertente che abbiate attaccato la PEC dell'ordine degli avvocati di Roma. E cosa avete ottenuto? Letteralmente niente.
Trentamila password scoperte, infiniti account, e per cosa?
Un avvocato viene pagato per la sua conoscenza in legge al fine di portare avanti una causa; poiché di fatto è ciò che fate anche voi dovrebbe esserci sintonia e non antipatia specialmente considerando la cazzata fatta tra idioti sallivello di "incapace di spegnere e riaccendere"... :-)
Ora vi elenco cosa avete ottenuto:
1- il licenziamento di una o più persone che NON SONO AVVOCATI, NON GUADAGNANO quanto gli avvocati e devono fare loro da bambinaie a livelli fa asilo Mariuccia e che, oltre a non avere colpe, non hanno potuto fare niente perché pur chiedendo di mettere upgrade dei sistemi a budget vengono bellamente ignorati.
2- utenze e password di account puliti poiché, se qualcuno deve fare le boiate, non lo fa per mail e tantomeno con le PEC. Al limite SE ci fosse stato dello sporco sarebbe stato sugli account privati, quindi neanche quelli di studio.
3- un ignore totale da parte di tale classe poiché la stragrande maggioranza ad una richiesta da parte dell'IT di cambiare password risponderà "massí, magari domani o dopo domani lo chiederò alla mia segretaria".

Quindi la domanda fondamentale è: cosa speravate di ottenere oltre ad una figuraccia per le ragioni sopra elencate e per aver fatto gli unici danni a dei poveri cristi che tirano la cinghia a fine mese?
Pensate a togliere dai coglioni gli spammer storici come Monfort.

Per l'avvocato iscritto all'ordine nei commenti: la prossima volta porti il suo i-phone dai cinesi invece di fare richieste personali a del personale IT sottopagato.

Anonimo ha detto...

Se il personale IT è sottopagato, se non dispone di budget adeguato, ecc. ecc., la responsabilità non è del personale IT ma di chi assume le relative decisioni. Questo è evidente anche ai più miopi. E se chi deve intervenire farà finta di non capire, queste azioni dimostrative troveranno repliche in futuro. Chiaro come una lampada, semplice come un anello.

Anonimo ha detto...

Ma sai quanto gliene può fregare ad un amministratore delegato che, spesso e volentieri, è anche chi autorizza le spese dei problemi dell'IT? "Questo è ciò che vi concedo, se non vi basta cazzi vostri e finire pure licenziati".
Sono loro che pagano lo stipendio e per questa ragione tu possa avere a loro non frega un cazzo perché sono intoccabili causa posizione. Puoi fare sto gesto inutile e stupido 50000 volte ma non cambierà mai in meglio la situazione del personable IT poiché è e sarà visto sempre come una spesa e non come un investimento in produttività.
Più chiaro o ti serve un disegnino?

Anonimo ha detto...

Concordo con l'anonimo qua sopra, gli avvocati fanno scarica barile di professione, è esattamente il loro lavoro. Davvero sei così stupido da pensare che possano assumersi la loro responsabilità per qualcosa? Quando c'è un problema, il cliente ed in generale quella gente, non cerca una soluzione; cerca solo il colpevole... O il capro espiatorio. Più che una legione, Anonymous è un'armata zombie: sempre avanti ma compie azioni senza un cervello.

Anonimo ha detto...

il Mondo é rovinato dagli avvocati che infestano i parlamenti delle nazioni con il solo scopo di ottenere potere e soldi. La giustizia non esiste é soprattutto non interessa agli avvocati. Almeno per questa volta gli avvocati se la prendono in saccoccia e noi siamo solo felici. Grazie.

Unknown ha detto...

Sono una degli avvocati a cui avete "carpito" la password, per voi è una forma di lotta, posso capirlo.
Ma per me e le persone che assisto no.
Chi pagherà il prezzo di questo sarà il mio assistito (non ho clienti, io assisto) che domani sarà privato della possibilità di difendersi, di difendere un suo diritto, come voi state difendendo la vostra causa.
Lui ci rimetterà, né io ne voi, lui.
Non so quando e come potrò riutilizzare le mia pec, ma so che chi ha deciso di affidare a me il tentativo di risolvere un suo problema, non avrà difesa, non avrà assistenza.
Magari riflettete su questo, sull'avere colpito una persona che molto probabilmente fa parte di quelle per cui state lottando.
E mi sento in colpa, io, perché non farò fronte a quanto gli ho assicurato, ossia la mia conoscenza e la mia coscienza, la mia professionalità e la mia correttezza.
Non mi solleva né consola non avere colpa in questo caso.
So solo che sono nell'impossibilità anche solo di tentare di fare il mio dovere.
Detto ciò vado, spero che la vostra azione vi porti i frutti sperati, perché altrimenti l'unico risultato raggiunto sarà stato danneggiare "un povero" o molto poveri che nelle vostre intenzioni dovevano essere coloro i per i quali dite di lottare.
Come si usa in legale
Cordialità

Anonimo ha detto...

Sono con voi

Anonimo ha detto...

ma annate a fanculo smanettoni de sto cazzo so boni tutti a craccà i siti de merda italiani.... fate solo danni alla povera ggente....e smettetela con la scusa dell hacking etico.... siete solo dei poveri cazzoni

Anonimo ha detto...

Chi rileva una falla nella sicurezza di un sistema informatico e non ne trae beneficio direttamente offre un servizio di pubblica utilità. Altro che criminali.

Anonimo ha detto...

"Voi avvocati siete parte di questa giustizia, che difende i ricchi e condanna i poveri" è roba che neanche nelle telenovelas venezuelane anni '80 per shampiste lobotomizzate.
Ma ce l'avete la Licenza Elementare?

Anonimo ha detto...

Trentamila password "carpite" solo per scoprire qualche fesseria sulla raggi. Ammazza che impegno, pulitzer subito proprio

Anonimo ha detto...

L'attacco hacker piu' demenziale della storia. Pensate di avere attaccato il potere ed invece avete attaccato chi difende i poveri cristi dal potere. Ma vi si sono bruciati i neuroni a furia di smanettare?

Anonimo ha detto...

Mi riprova un po' commentare in anonimo perché sono abituata a metterci la faccia ma tant'è, mi adeguo. Sono un Avvocato e sì, nella mia categoria ci sono ladri, ci sono stupidi e ci sono ignoranti, in buona e in malafede. Non ci dovrebbero essere perché questa professione non è solo un lavoro ma uno stato dell'anima. E' una professione nella quale giuriamo onore e lealtà. E fedeltà ai nostri assistiti, per i cui diritti combattiamo dall'interno del sistema. Ma il mondo non è perfetto. Ieri quando, parlando con un Collega, ho mostrato "simpatia" per gli hacker mi ha costretta a riflettere, con grande intelligenza, e vi giro la riflessione. Avete attaccato virtualmente una categoria creando il panico, quello vero, a migliaia di persone che, ignare di cosa stesse succedendo, stavano lì davanti ai loro computer, cercando di inviare atti che scadevano agli uffici giudiziari, per tutelare i loro clienti. E questi esseri umani, mediamente onesti, mediamenti dediti al loro lavoro, sono letteralmente impazziti prima di capire che sarebbero stati (speriamo) rimessi in termini per fare il loro lavoro nell'interesse dei loro assisititi. Come sono impazziti nel 2016 quando sono saltati i server del ministero a Roma per tre giorni. Ho visto Colleghi piangere e disperarsi. Perché gli Avvocati sono così. Sono talmente così che per il 90% di noi anche con malattie, con lutti in famiglia o in un maremoto, il primo pensiero va alle "scadenze", agli impegni presi, alla necessità di non abbandonare chi difendiamo. Allora in cosa siete diversi da chi lancia le bombe e ferisce fisicamente le persone, quando voi le avete ferite nell'anima? In cosa siete diversi da un qualunque terrorista, se per colpire il sistema accettate a priori il danno collaterale inflitto ai singoli incolpevoli? Chi ha capacità maggiori degli altri ha anche la responsabilità di usarle queste capacità. E allora usatele! La prossima volta, invece di bloccare pec, mettendo a repentaglio la serenità mentale di un professionista onesto e i diritti di un poveraccio che quel professionista difende (perché persino quando c'è un terremoto in questa giustizia imperfetta e umana dobbiamo aspettare che la Legge dichiari che la Giustizia è sospesa), trovate un sistema per mandare segnali senza danni collaterali, altrimenti il segnale o non arriva o arriva distorto, come le bombe... Io accetto e sostengo tutte le forme di lotta che servano a migliorare il sistema ma il presupposto indefettibile, se vogliamo essere persone moralmente degne, é non fare del male. Morale quanto fisico. Adesso, per favore, riflettete anche voi, e migliorate.

Anonimo ha detto...

Saranno avvocati quelli che difenderanno anche voi quando vi acchiapperanno. E si faranno un culo così per togliervi dai pasticci. Pensate di essere come Assange e siete come i borseggiatori nella metro. Pure loro evidenziano una falla nella sicurezza del sistema. Riflettete.

Cristiano ha detto...

La prima cosa che fanno i regimi dittatoriali è togliere voce agli avvocati. Studiate, avete sbagliato bersaglio!

Anonimo ha detto...

Ci sono i block cap, gli hacker che fanno solo danni per il gusto di farli.
Ci sono i gray cap, quelli che pensano solo ai cazzi loro ed al loro tornaconto.
Ci sono i white cap che lasciano i readme ai sys admin scrivendo le potenziali vulnerabilità di un sistema...
...e poi c'è Anonymous: "banana! Noi preso password! Noi grandi hacker! Noi ha lo Zittone! Tuti ama Anonymous! Hehe gne! Colpiamo chi non c'entra un cazzo per scoprire che la Raggi non paga 300€ di PEC Volete banana? Banana buona!"

Anonimo ha detto...

Quello della banana è il commento più bello e azzeccato! xD ahahah grande

Anonimo ha detto...

Non posso non commentare sebbene sia stato costretto anni fa a non occuparmi più di sicurezza.
Ero un hacker.
SONO un hacker.
Non si può smettere di esserlo.
O lo sei (dentro, nel cervello, nel tuo modo di esplorare le cose) o non lo sarei mai.

Con tanta fatica e sudore e idee che nessuno poteva avere anni fa ho portato il mio piccolo contributo alla sicurezza dei cittadini italiani.
Per questo sono stato accusato e ritenuto colpevole. Difeso male dalle stesse persone che avete colpito oggi. Male, ma comunque difeso. Difeso contro i poteri forti. Non potevo vincere.
Ma ho portato il mio contributo. Ho cambiato le cose. Ho costretto i colossi a prendere provvedimenti e migliorare la sicurezza dei propri clienti.
Per questo non mi pentirò mai.

Avete attaccato chi vi difenderà.
Avete attaccato il sistema (la PEC) in cui non ci può essere lo sporco.
Diciamocelo, avete sbagliato.

Ad Anonymous evidentemente manca una testa.
Una testa pensante, cosciente, matura.
Un'entità come la vostra oltre all'hacking tecnico (difficile e affiscinante), dovrebbe approfondire l'hacking dello stato sociale, politico e giuridico.
Questi gesti non possono che screditarvi.

Con affetto.
Un hacker

Anonimo ha detto...

COMPLIMENTI! non avete risolto un cazzo!

Anonimo ha detto...

ma Equitalia mai è?!?!

Anonimo ha detto...

Avete attaccato chi vi difendera. In 5 parole chi ha scritto il messaggio sopra, scritto col cuore e col cervello, vi ha spiegato tutto.

Unknown ha detto...

Io non sono riuscito a conoscere avvocati onesti e decenti, forse sono stato sfortunato, sono quasi intoccabili, ti creano danni e non ne pagano mai le conseguenze, fra tutti gli avvocati che hanno scritto di essere leali, onesti, ecc. C'è qualcuno che si prenderebbe l'incarico di chiedere ad un suo collega il risarcimento danni per responsabilità professionale? Lo farebbe facendosi pagare la parcella solo se riesce nell'intento? Chiaramente dopo aver esaminato il caso con attenzione, io non trovo nessuno, tra loro non si toccano, "mi dispiace per il collega che ha sbagliato" mi sono sentito dire, dei danni che ha causato a me invece non è fregato niente a nessuno

Anonimo ha detto...

Sembra come nei film dei supereroi: l'eroe fa qualcosa e la gente si divide in "figooo" e "non puó mettersi al di sopra della legge". Mentre guardi il film pensi "ma che palle sta cosa, ma quando mai qualcuno criticherebbe spiderman? Sta cosa serve solo a creare conflitto nel personaggio ma non è vera". Poi invece vieni qui leggi questi commenti e realizzi che questo tipo di persone esistono e il commento è sempre lo stesso..."che palle"

Anonimo ha detto...

da approfondire con attenzione gli avvocati che hanno commentato... Saranno davvero così leali e etici? ;-)

Anonimo ha detto...

Rispondo a due commenti poco sopra. Il primo: ci sono centinaia di avvocati che fanno cause per responsabilità nei confronti dei colleghi. Forse sfugge che a volte non c'è la responsabilità che il cliente crede che sia. E, comunque, da anni, abbiamo l'obbligo di essere assicurati per responsabilità civile proprio per tutelare i nostri assistiti. Io ho la polizza per responsabilità civile dal giorno in cui ho iniziato a lavorare, 27 anni fa, quando non era obbligatoria, perché tutti commettiamo errori. Secondo commento immediatamente sopra: Come ho scritto nel post precedente, nella mia categoria, come in qualsiasi altra (inclusi gli hacker, alcuni dei quali sono semplicemente delinquenti comuni che usano l'informatica per rubare, truffare, e via discorrendo, per mettersi soldi in tasca senza sudare per lavorare) ci sono disonesti,così come ignoranti e imbecilli. Io posso parlare solo per me e nel mio cuore confermo che sono onesta e leale e che la tutela del cliente è il mio primo e unico pensiero. La maggior parte di noi è così, che siate daccordo o meno. Quello che è stato fatto, mandando in blocco le pec di migliaia di avvocati non lederà me, che alla fine dei conti, nella peggiore delle ipotesi, favorisco il numero della polizza per responsabilità civile e passo la palla all'assicurazione, ma ha la potenzialità di ledere gli i diritti e le aspettative delle persone che, tramite noi, accedono alla giustizia. Dietro ogni causa ci sono esseri umani. Colpiti inutilmente da una bomba rivolta altrove senza pensare.

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe parlare con l'hacker che ha scritto quella lettera. Gli altri possono continuare a giocare ai videogiochi.

Unknown ha detto...

Possibile che non vi rendiate conto che il danno non lo avete fatto agli avvocati ma ai clienti? Clienti che per il 90% sono poveri disgraziati che cercano disperatamente giustizia? Come glielo spiego il vostro gesto alla mia amica che fa la fame e aspetta un risarcimento?
mi dispiace ma questa volta non avete davvero capito cosa stavate facendo...

Unknown ha detto...

Ma in tutto ciò la Raggi che c'entra? e perché gli avvocati dovrebbero essere tutti ladri? ma dove vivete? ma non sapete che per ogni colpevole che un avvocato difende, dall'altra parte c'è pure un innocente sempre difeso da noi? si chiama giustizia. siete dei poveri inquisitori. tornatevene nel medioevo, barbari.

Unknown ha detto...

Ecco il solito avvocati ciò che cerca di fregarti con le parole pensando che siano tutti deficienti; se rispondi a un commento non limitarti a rispondere solo alla parte che preferisci, cerca di rispondere in modo esauriente, dici c"sono centinaia di avvocati che fanno cause per responsabilità nei confronti dei colleghi. Forse sfugge che a volte non c'è la responsabilità che il cliente crede che sia" intanto la responsabilità c'è e almeno diamo per buona questa affermazione, ti sei guardato bene dal rispondere al resto, un avvocato ad esempio mi ha chiesto settemila euro senza prendersi nessun rischio tanto se sbaglia a lui cosa costa? Siete tutti uguali, ce l'avete nel sangue, siete fatti con lo stampo

Unknown ha detto...

Poi se spiegaste perchè cancellate i commenti, cosa piuttosto vile...

Anonimo ha detto...

La giustizia dei tribunali non esiste, o meglio, è fatta dai ricchi per sfruttare i poveri. Chi qui ne fa un discorso di legalità non ha capito nulla. Chi parla di lotta senza fare male neppure...la lotta non si fa con i like su fb o con le manifestazioni alla vogliamoci bene! L'ordine degli avvocati di Roma è gestita da incapaci che vanno messi alla gogna. Il sistema è corrotto e va denunciato un sistema fatto di clientele. Che gli avvocati siano tutti ladri non c'è scritto da nessuna parte, il messaggio di anon poteva essere scritto meglio(fatevi consigliare da chi ne sa di politica, non fate i tuttologi, difficile che un informatico capisca di queste cose, vi serve aiuto...), ma l'azione è meritoria e mette in evidenza un'istituzione corrotta che che spende i soldi pubblici più per le cene di gala che per la sicurezza informatica. Grazie Anonymous Italia

Anonimo ha detto...

Guarda che io ho risposto a tutto, sei tu che non vuoi leggere. Se un avvocato ti ha chiesto 7.000 euro ci sono due possibilità: a) è un disonesto, e una persona di media intelligenza, prima di sborsare somme a 3 zeri, si informa oppure è fesso e gli sta bene farsi fregare. b) la causa valeva 7.000 euro di onorario. Non mi sembra il caso di aggiungere altro perché con le teste che non ascoltano non vale la pena di sprecare fiato... C'è gente là fuori che piange e non solo avvocati. questo blocco delle pec ha la potenzialità di fare danni alle persone che si sono rivolte agli avvocati perché, come ho scritto prima, io do la polizza assicurativa al cliente e dormo serena. La cosa che ti sfugge, come ha già scritto altro collega, è che noi non dormiamo tranquilli perché, anche se non è colpa nostra ci sentiamo responsabili. Quelli di noi che ci credono (e siamo tanti) si ammalano per aiutare le persone. E io sono una di quelli che vorrebbe avere i miliardi per potersi mettere a disposizione della gente. Invece devo pagare le bollette, e il cibo, e i vestiti e i libri dei miei figli. Mi dispiace taaaanto se per vivere sono costretta a chiedere soldi in cambio del mio lavoro.

Anonimo ha detto...

Leggetevi la lettera che ha scritto sopra l'Hacker (vero), se non ci arrivate da soli a capire continuate pure a guardare il film con i supereroi. Ma non fatetevi chiamare hacker perchè non lo siete.

Anonimo ha detto...

L'operazione di trasparenza più importante della storia - la pubblicazione dei dati delle pec di noi avvocati e altre amenità - rimarrà negli annali della totale inutilità e banalità.
Avete solo creato un problema a noi che lavoriamo per difendere i diritti di tutti i nostri clienti, tra i quali, se non lo sapeste, c'è gente comune che ha a che fare con cause di lavoro, debitori non paganti, gente che combatte per non essere sfrattata … gente normale insomma che chiede agli avvocati di essere difesa per vedere riconosciuti i suoi diritti.
Ah a proposito ...se e quando vi troveranno e passerete un guaio giudiziario per questa inutile bravata ricordate che sarà proprio un avvocato a difendervi e tutelare i vostri sacrosanti diritti e magari a farvi uscire dai guai…
Colpire gli avvocati, tutti indistintamente nessuno escluso, equivale a cancellare la giustizia, non ottenerla …

Bravi, avanti così ... meditate ...

Unknown ha detto...

un'immagine meno schifosa di un uomo che picchia una donna non la potevate trovare? vi sentite tanto forti? ma quanti anni avete? 12?

Anonimo ha detto...

Siete bravi nel bucare sistemi e nel mandare giù siti, indubbiamente, però avete una visione un del mondo po' troppo semplicistica. Ci sono avvocati che lottano per i diritti dei deboli meglio e più di voi, da sempre, da quando è nato il mondo. A mio parere stavolta avete sbagliato bersaglio

Anonimo ha detto...

" Voi avvocati siete parte di questa giustizia, che difende i ricchi e condanna i poveri. "
Sono un avvocato dell'ordine di Roma, Alessandro Floris, ho ripreso la vostra frase perchè onestamente mi aspettavo da voi qualcosa di più intelligente.
Mi piacerebbe avere un contraddittorio con voi, scrivetemi un'email magari.
Se il cambiamento del sistema deve avvenire a suon di qualunquismo e forche mediatiche significa che non siete migliori del sistema che combattete.
In ogni totalitarismo c'è sempre stata una rivoluzione a precederlo, la rivoluzione ha dato vita ad una classe governante di illuminati che si sentivano superiori agli altri.
Con la vostra affermazione sulla categoria avete dimostrato di non essere migliori degli altri che combattete. Se bisogna abbattere il sistema che avvenga grazie a persone intelligenti, altrimenti meglio tenersi il nostro sistema di merda. grazie.

Anonimo ha detto...

ma poi, anonymus, mi spieghi cosa diavolo c'entra lo screen shot del sito dell'ordine di Roma vecchio di alcuni anni ???

Anonimo ha detto...

"Ieri per la prima volta nella storia abbiamo assistito ad un paese che per contrastare un cyberattacco ha risposto con centinaia di testate missilistiche lanciate sulla popolazione."
eh? ma che stronzata è questa? linkate una fonte in cui si dice che l'attacco avviene dopo il lancio di razzi di hamas e non parla nemmeno del cyber attacco... O_O

Anonimo ha detto...

che fate, attaccate i deboli e lasciate tranquilli i forti?!mi ricordate le BR.e non solo per quanto ho or ora scritto ma anche per la tempistica: attaccare sgangheratamente la Raggi in questo in questo momento puzza troppo di propaganda politica.

Anonimo ha detto...

Ma guarda se la prendono sempre con poveri lavoratori che a mala pena arrivano a fine mese.
Mai che attaccassero magistrati o politici mai che azzerassero i debiti dei poveracci sul sito dell'Ag Entrate!
Rimanete anonimi come anonimi ii vigliacchi.
Facile prendersela con gli avvocati che si fanno il mazzo e sono mal pagate.
Andate a vedere i dati di cassa forense dei redditi da fame.
Andate su Google e digitate "avvocato suicidio"
Mi fate pena bambini viziati immaturi che vivete mantenuti da papà e mamma.
Andate a lavorare così capirete cosa è la vita reale.
Andate a sudarvi i soldi

Unknown ha detto...

L'avvocatuccio o avvocatuccia che dice di aver risposto a tutto e che afferma che sono io che non so leggere, insiste a fare la saputona e dare del deficiente al suo interlocutore, allora te lo chiedo ancora, Lo farebbe facendosi pagare la parcella solo se riesce nell'intento? Inutile girarci intorno, la domanda non è difficile, se la sente di rischiare? Al mio legale quando ho chiesto chiarimenti riguardo le sue chiarissime responsabilità, mi ha detto anche lui di essere assicurato ma che l'associazione avrebbe pagato solo su condanna del giudice, praticamente con la sua arroganza mi ha detto che devo fare un'altra causa, bella la vita no? Allora qualche avvocato onesto e leale che giustamente deve guadagnare per pagare le bollette ecc. se la sente di esaminare il caso e ricevere il dovuto solo se raggiunge il risultato?

Anonimo ha detto...

Sono un avvocato.
Sono appassionato di computer e d'informatica in generale.
Idealmente apprezzo l'intento dei soggetti come Anonymous che, al di là delle singole vicende concrete, costringe almeno a migliorare e svecchiare siti e sistemi.

D avvocato, però, devo far notare che l'intento di colpire la categoria come espressione di soggetti che aiutano i ricchi e potenti fallisce perché statisticamente è vero il contrario.

I grossi avvocati con grossi clienti si contano sulle dita di due mani, la stragrande maggioranza (la quasi totalità) sono piccoli professionisti intellettuali che cercano di sbarcare il lunario e aiutano deboli e poco abbienti a cercare di sopravvivere alle sventure dell'esistenza quotidiana.

L'atto fallisce laddove si tenga presente che tutto ciò che è stato pubblicato non tocca gli avvocati, protetti comunque dall'essere vittime della pubblicazione e protetti dal segreto professionale.
Segreto creato e concepito proprio per garantire l'Assistito, non certo l'avvocato.

Per il resto ... siete Anonymous. Siete legione. Voi non perdonate. Voi non dimenticate. Vi aspetteteremo! ;-)

Quindi... DATEVI DA FARE CON LE BANCHE E I VERI POTERI FORTI!!

Anonimo ha detto...

Due parole sulla inesistenza di sistemi di sicurezza di Tinexta ( Visura S.p.A., Lextel S.p.A. e ISI Sviluppo Informatico S.r.l. si sono fuse in Tinexta nel 2018).
Avete bucato un sito con user lexteladmin e password administrator che pure uno scriptkid !!!
Gente che per programmi di merda che non funzionano si prendono 300 euro l'anno.
Io direi di fare una bella class action contro loro altro che Anonymous

Anonimo ha detto...

Io per hobby faccio il programmatore ed ogni tanto mi diletto a fare hacking. Quando ho letto questo attacco agli avvocati ho pensato "che cazzo c'entra attaccare gli avvocati?", però in effetti bisogna ragionare su tutto. Allora, a me fanno ridere i commenti di tutti questi avvocati incazzati, vabbè ci sta, vi hanno fatto un casino allucinante, ed in effetti non è che è stato un attacco molto "ragionato". Però c'è da dire una cosa, questa cosa, essendo anch'io uno che fa hacking o cracking, ha solleticato una parte del mio cervello. Si una strana parte, quella di entrare nell'ignoto, quella di bucare un sito, quella di metterla nel culo a caso a persone che se ne sono sempre fottute del sistema e non fanno nulla per migliorarle, (certo, forse un po' stile mani pulite), tutto questo in un certo senso mi ha pure divertito. Vedere tutti questi schiavetti del sistema che tutto ad un tratto si interessa ad Anonymous (solo ora perché sono stati attaccati), vedere questi suca minchia incravattati che difendono i "deboli" solo per soldi (oh ma come si vede che sono avvocati, riuscirebbero a rigirare la frittata su qualsiasi cosa, ora loro sono diventati i "poveri cristi). Bhà. Tutto questo mi ha fatto veramente divertire. Mi avete allungato la vita, sia voi avvocati con i commenti, sia voi Anonymous con questo bel casino ahahhaha.



"Ai potenti non piacciono le persone con le mie capacità; in tre minuti ho distrutto l'attività di un uomo, la sua vita, la sua esistenza. L'ho cancellato"
-M.R


"È questo il mondo in cui viviamo: la gente confida negli errori altrui per manipolarsi a vicenda e usarsi a vicenda... e anche per relazionarsi"
-M.R


"Tutti si lamentano della propria memoria, ma nessuno si lamenta del proprio giudizio."
-François de La Rochefoucauld










Saluti da OrsaMaggioreCracker

*Baro_Netto* ha detto...

Difende i ricchi, e condanna i poveri!! Esatto. Egoismo proprio sarebbe. E cattiverie profonde.

Anonimo ha detto...

Se capisco bene questo attacco nasce per vendetta perché hai avuto problemi con il tuo avvocato? Spero di aver capito il senso dei messaggi qui sopra

Anonimo ha detto...

Ma quel poveruomo che dice che un avvocato dovrebbe essere pagato solo se ottiene il risultato ha provato a dire al suo medico che lo pagherà solo se guarisce? Lo stesso poveruomo la prende in considerazione la possibilità di avere torto, o ha solo ragione lui? Da un pluriomicida reoconfesso un avvocato sarà pagato solo se lo fa assolvere?

Unknown ha detto...

Quello che mi definisce pover'uomo è il classico avvocatuccia incapace anche di leggere, figuriamoci assistere un cliente, offende e non ha capito un cavolo, io non ho detto affatto che un avvocato dovrebbe essere pagato solo se ottiene il risultato, ho detto se se la sente di rischiare, ti leggi il caso e se sei tanto bravo che pensi di vincere ti prendi l'incarico, ma hai dimostrato di far parte di quegli avvocatucci da strapazzo che non sanno nemmeno leggere, poveraccio, vivere ingannando qualche ingenuo sprovveduto, il paragone col medico è ridicolo come sei ridicolo tu, continua pure con la tua triste vita da servetto del sistema, poveraccio sei tu, inizi a tremare all'idea che qualcuno possa cambiare le cose vero?

Unknown ha detto...

andate a quel paese. tiè

Anonimo ha detto...

peccato.. cercavo il contenuto delle email di avvocati corrotti e non trovo niente. Pazienza... Dio vede e provvede

Anonimo ha detto...

ALLORA???? LO VOLETE SAPERE COME STANNO LE COSE? IO HO IL LAVORO BLOCCATO DA TRE GIORNI E STO DIVENTANDO CRETINA. LA COLPA NON E' VOSTRA MA DI LEXTEL MA LA MICCIA L'AVETE INNESCATA VOI! LA PROSSIMA VOLTA INVECE DI ROMPERE IL CAZZO ALLA GENTE CHE COME ME SI FA UN CULO COME UN SECCHIO PER LAVORARE RAGIONATELA MEGLIO PRIMA DI MUOVERVI. AVETE SOLO CREATO PROBLEMI PER FARE COSA? PUBBLICARE TRE PEC DELLA SORA VIRGINIA E METTERE ONLINE L'ELENCO DEI CLIENTI DI LEXTEL CHE NON GLIENE FREGA NIENTE A NESSUNO. VI BRUCEREI TUTTI VOI E LEXTEL.

Anonimo ha detto...

standing ovation per chi si fa un culo come un secchio.
Comunque è Tinexta perchè Visura S.p.A., Lextel S.p.A. e ISI Sviluppo Informatico S.r.l. si sono fuse in Tinexta nel 2018.
Ora dal momento che è una società di merda che fa 300 milioni di euro l'anno per dei gestionali merdosi ed è un carrozzone di incompetenti, grazie a un ragazzo, comunque grazie, che è entrato in un sistema senza alcun sistema di sicurezza facciamo una causa collettiva di risarcimento danni.
Tra l'altro per esserci reato ci dovrebbero essere misure di sicurezza ...

Anonimo ha detto...

v[1di3]
"avvocati romani"? "Dai a Cesare quel che è di Cesare". Roma, 2019 d.C.
Da Anonimo, me, a Unknown del "8 maggio 2019 00:42", avvocato, che chiude con "Cordialità".
Hai mai pensato ad abbandonare questo tuo "Mestiere-forma di vivere": l'avvocato, magari per vivere in un altro qualsiasi dei modi possibili?
Professione (sei un professionista, vero?) che, immagino, seppur "assisti" i tuoi..."clienti?", ti ci paghi la sussistenza, in questa terra e in questa società...malata, incancrenita.
Società a cui, Voi avvocati fate assistenza: esattamente come un meccanico o elettrauto fa ad un autoveicolo, per di più un mezzo pubblico e(ancora +) adibito a trasporto passeggeri; questo autoveicolo NON va bene: inquina, è lento, mettendo la terza va in retromarcia...e, oltre agli innumerevoli altri "problemi del mezzo", vogliamo parlare dell'autista? E del bigliettaio? Si richiede, anzi: si obbliga a pagare un biglietto non caro ma carissimo, salatissimo, e lo si impone anche a chi, dell'autoveicolo, dei mezzi pubblici (CHIARIAMO SUBITO UN "DETTAGLIO IMPORTANTISSIMO [tant'è che è scritto in maiuscolo, per evidenziarlo...nell'inutile, questa, dibattuta]": QUESTA!!! "PUBBLICA_ogni aggettivo associato"), ne farebbe volentieri a meno. E di chi se n'è appropriato, che nessuno ha visto mai, ne vorremmo parlare?

Ti lamenti con i bravi legionari perché "nel mucchio hanno 'colpito' anche molti?pochi? innocenti". Ma è una lamentela..."sterile"? debole?, povera?, inefficace. Come se a lamentarsi fosse una persona delle SS, che si ritrova, da onesta, in un esercito di "animali" in primis e governati da spietati (e/o decerebrati) assassini.
Capirai che, per "abbattere" il "sistema" non si può "colpire" uno ad uno, ma l'intero pezzo cancerogeno. (Che poi, se ci rifletti un attimo: che ci fa quell'onesto là in mezzo? Forse non le p...e per opporsi, oppure "vive comodo"? (e che "vita" sarebbe poi? [Mah! Bisognerebbe entrare in quell'ottica "ragionifera"...]), oppure...alla fine, in fondo, gli va bene così? E che non "pianga" poi, quando arrivano "i buoni" ed egli (per..."non si sa come") si ritrova tra la feccia...o meglio dire: "nel sistema feccia".

Anonimo ha detto...

v[2di3]
Anche riguardo a chi "pagherà", unico (dici te), tra le 3 fazioni in gioco: gli sparatori, i colpiti, e gli estranei al tutto (che poi, per me e solo per me: mica poi estranei al 100%. Ma va be, non voliamo troppo alto)(2: "chissà perché", come nella vita quotidiana, come sempre e da sempre, sempre i più indifesi, e sopratutto gli INCONSAPEVOLI sono a pagare i prezzi...degli obbrobri degli altri, quelli "potenti, ricchi, 'svegli', 'forti', ecc").
Pensi che, lasciare tutto com'è, "solo" per danneggiare ulteriormente alcune migliaia di innocenti, sia la cosa giusta da fare?
Se il sistema (questo in particolare) non va bene: allora, prima o poi, in un modo o nell'altro si dovrebbe! fare qualcosa. Se aspettiamo Voi avvocati, credo che l'asteroide che distruggerà questo pianeta si sarà disintegrato e voi non vi eravate mossi di un centimetro (da dentro l'autobus...non nel mondo; dove l'autobus ne macina di asfalto, eccome se lo gira e rigiro questo povero mondo, macinando km e km di strade...e non solo: macina tutto: terra, acqua, ma anche animali e perfino esseri umani. Quello va, sempre! Come va va, l'importante è che non si fermi mai [e visto i passeggeri che ha, chi mai lo fermerà?]).
Se il sistema (sempre questo in particolare) va bene: allora bisognerebbe questi legionari. PS: io dico che va male, e non solo questo in particolare, che sarebbe un plotone dell'esercito SS, ma l'intero esercito...sempre SS (anche se, per uscire fuori da metafore, oggi, è sempre SS, anzi, molto peggio ma, è conosciuto con altri aggettivi; tipo: democrazia, ...ecc, va) ed hanno ragione loro. Dimostrazione è il fatto stesso che ti sto rispondendo, che tu hai commentato qui, che avete subito l'attacco...e via salendo.

Mettiamoci un altro fattore: la controparte, del tuo fortunato assistito.
Se non è un soggetto pubblico, grossa struttura privata o mafiosa, sarà un cittadino come lui? che avrà anch'esso un avvocato? come te? "colpito" anch'egli? E quindi: sono alla pari: il tuo senza te, e quell'altro senza il suo, dico bene? Che si attacchino e difendano da soli, allora, a questo punto. No? 0.°

E qui, adesso si aprirebbe un altro capitolo: "i giudici". Che ci fanno a fare, se...(Questa me la censuro [da solo]..."per motivi miei...legati(sempre e comunque, ed ovviamente. "Vivo" anche io in una società, questa! società, fatta di me e voi) a 'voi' "]

Anonimo ha detto...

v[3di3]
Fossi in te ci penserei a cambiare totalmente forma di vita.
Ti potrei suggerire, vista la tua indole descritta nel tuo commento, di pensare a dedicarti al volontariato nei Paesi "del terzo mondo"(escluso questo Paese, ovviamente), quelli cioè in cui le persone non hanno le cose basilari, come istruzione, assistenza medica...fino al cibo e all'acqua. Oppure, potresti prenderti una Laura e curare i poveri. Oppure potresti dedicarti all'insegnamento, magari civico, ai cervelli in erba(sempre con la speranza che non finisca irrorata dalla Monsanto, o che qualche scienziato non la(i) usi per giocare a credersi lo scopritore dell'acqua calda [OGM]); la speranza è l'ultima a morire (si dice).

PS: se ti stai chiedendo (o chiunque si chieda) se io sia del gruppo legionario: non li conosco, non so chi siano e cosa e perché agiscano. E non me lo chiedo nemmeno più di tanto, visto che, per me, potrebbero essere di tutto, perfino uomini dello stato, "celati" da "cattivi e 'sconosciuti' "[omettiamo un capitolo di ipotesi], come pure dei giovani "studiati" con forte senso civico unito ad azione reale e concreta (come i partigiani con le armi di un secolo fa: da fuoco). Ecc. Ma come anche, da opposta sponda, agire in concorrenza a questo stato. Chi lo sa? Chi l'ha visto? mai. Fosse quest'ultima ipotesi, si ri-replicherebbe il solito schema, frattale potremmo dire, con le 3 parti, di cui una, ignara, inconsapevole, che non c'entra niente, se non essere perenne vittima: di Tizio o di Caio, di Est o Ovest, di scemi o di idioti, ... .
NON sono nemmeno il loro avvocato (e non credo ne abbiano bisogno; almeno non di me [non che non lo farei, se mi fosse chiesto...a saper-mi, però. Ma forse, con le armi che hanno e usano, loro mi potrebbero sapere...e non solo loro]), come non sono nemmeno avvocato, e dirò di più: non sono niente proprio: non ho nessun titolo di studio...non ho "riverenza" del prossimo...ecc.[ps: le mie NON qualità e non credenziali si evinceranno da questo stesso commento...almeno ai cervelli degni degli onori che hanno e che gli vengono, quindi, riconosciuti in società]
Di questa vicenda non ne sapevo niente fino a poco fa, quando ho visto alcuni post su Twitter, non conosco quindi i dettagli, le reazioni varie, i commenti, ecc.
Se sono intervenuto, "mi sono permesso di intervenire", visto i titoli che non ho, è solo perché...mah, non lo so neanche io il perché, mi è scappato. Ogni tanto non riesco a bloccarmi e torno ad essere un uomo. Mah! Devo, dovrei curarmi!
Pensa, non ho neanche motivo di rancore personale con questo mondo, tanto meno con i giudici(ad oggi) (Come sarà facile in molti "supporranno" "matematicamente" il contrario). Un po' come la vicenda che ci ha portati qui:
non si parla di singoli ma di società,
no si parla di "soggetti"(che poi forse sono "oggetti"?) ma di sistema/i.

Amichevoli saluti.
Un u vecchio 'uomo?', "vivente" in ignavilandia(ex berluscalia, ex Italia).

pps...fuori...da tutto:
siccome la mia natura proprio non riesce a cambiare, regalo un extra bonus:
^In generale, ovunque in questo mondo, "una Democrazia fondata sull'uso dell'avvocatura contraddice le fondamenta stesse della Giustizia; di quella vera, della Giustizia uguale per tutti"^

ps del pps: immagino la reazione a questo che io ho chiamato regalo e extra bonus. Ma va bene lo stesso: viviamo in libertà...circa! :D
Guardate in alto, ogni tanto.

Anonimo ha detto...

Avete colpito i più deboli chi tutela i diritti dei poveracci, si perché i grossi studi se ne sbattono dei vostri attacchi...provate ad attaccare Agenzia delle Entrate o Cassa Forense avvocati quelli si che sono gli oppressori dei popoli. Gradassi con i piccoli, agnelli con i grandi, mi sa che anche voi siete al servizio di chi opprime, dei poteri forti.

Anonimo ha detto...

Avete attaccato quattro poveracci. Vi credevo davvero a difesa dei deboli.

Anonimo ha detto...

Brutta razza quella degli avvocati

Anonimo ha detto...

Premettendo che non sono né hacker, né un Anonymous e né un avvocato, quoto i commenti di anonimo 10 maggio 2019 ed Orsa coso 8 maggio 23:10. Siete dei cazzo di geni ahhahahahhahaahaha.
«Se il sistema (questo in particolare) non va bene: allora, prima o poi, in un modo o nell'altro si dovrebbe fare qualcosa. Se aspettiamo Voi avvocati, credo che l'asteroide che distruggerà questo pianeta si sarà disintegrato e voi non vi eravate mossi di un centimetro»


«vedere questi suca minchia incravattati che difendono i "deboli" solo per soldi (oh ma come si vede che sono avvocati, riuscirebbero a rigirare la frittata su qualsiasi cosa, ora loro sono diventati i "poveri" cristi)»


Bellissimo, avete più che ragione

Anonimo ha detto...

Cari avvocati che non siete a norma con il GDPR, tanto voi siete più intelligenti degli altri, adesso fate una segnalazione, che poi diventa un'autodenuncia, al Garante, nei confronti di LEXTEL. Come vorrei che i vostir clienti vi facessero un'azione per mancata tutela dei dati trattati... come vorrei, ma fortunatamente per voi così non sarà. Purtroppo. L'intelligenza si misura nel momento in cui si manifestano le criticità... e questa lo è! Saluti avvocati intelligentoni!

Unknown ha detto...

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2953138254701636&id=100000164715908

Uno degli incompetenti. ha detto...

"un avvocato ad esempio mi ha chiesto settemila euro senza prendersi nessun rischio tanto se sbaglia a lui cosa costa? Siete tutti uguali, ce l'avete nel sangue, siete fatti con lo stampo"

E chi ha fatto questa stronzata invece quali responsabilità si è preso? Ah già... Nessuna.

"Ora dal momento che è una società di merda che fa 300 milioni di euro l'anno per dei gestionali merdosi ed è un carrozzone di incompetenti, grazie a un ragazzo, comunque grazie, che è entrato in un sistema senza alcun sistema di sicurezza facciamo una causa collettiva di risarcimento danni."

Immagino che ora licenzieranno sicuramente il super capo dei capi capissimissimo e non i poveri stronzi in basso vero?
Giusto una domanda: secondo voi poveri struzzi che non avere mai lavorato in un IT, il sistema deve venir strutturato per garantire massima sicurezza, massima possibilità di lavorare a chi lo usa?
Bene, alle teste in alto non frega un cacchio della sicurezza se non possono andare su youporn. Meglio lasciare youporn nelle eccezioni con tanto di porte libere per lo streaming perché altrimenti rischi il licenziamento.
Ma sicuramente chi lavora nell'IT è una manica di incapaci...
O magari chi fa queste azioni è un povero idiota che vorrebbe far vedere al mondo quanto è bravo facendo solo uscite idiote come questa.
Poteva boicottare la cazzata di salvini e le pen mettendo invece della musica "Barbecue" degli articolo31, poteva recuperare i 49 milioni rubati, poteva entrare nelle reti comunali e beccare chi tira mazzette... Ma no, rompiamo i coglioni a chi lavora.
...idioti.

Anonimo ha detto...

Comunque, siete dei vigliacchi: mi avete cancellato il commento (ed era civilissimo).
Resta confermato che siete dei miserabili.

Posta un commento