domenica 10 febbraio 2019

OpGreenRights: Anonymous dice no al "Piano lupo"!



Salve Popolo Italiano,

dopo molto tempo nostro malgrado dobbiamo tornare a parlare di una delle piaghe della nostra società, che nel 2019 non ha ancora
capito che si può coesistere pacificamente col mondo animale.
In questo caso si parla dei nostri amici lupi, i quali sono ora di nuovo in pericolo a causa di una politica scellerata nei confronti della fauna locale.
Dal 1970 i lupi sono diventati una specie protetta, e questo ha consentito la sopravvivenza della loro specie nel nostro paese, altrimenti condannata all'estinzione.

Oggi, quasi 50 anni dopo, si vogliono cambiare di nuovo le regole della convivenza con una delle specie simbolo del nostro paese, stravolgendo nuovamente gli equilibri della nostra amata natura.

Noi diciamo no a questo tipo di politica fatta a danni del mondo animale, senza rispetto per gli altri abitanti del nostro pianeta.
La Politica non deve basarsi sullo sterminio degli altri esseri viventi, ma essere il mezzo per trovare una soluzione pacifica alla coesistenza.

We are Anonymous. 
We do not forgive. 
We do not forget.
Expect us!

YOU HAVE BEEN HACKED!

http://www.regione.veneto.it
Regione Veneto Sezione Bibliotecale

http://archivio.oe.consiglioveneto.it   
Archivio Consiglio Veneto

http://www.unicoop.veneto.it
UN.I.COOP VENETO è un’associazione che opera sul territorio regionale per promuovere lo sviluppo della cooperazione e della mutualità

Con questo spazio la Provincia autonoma di Trento ha proposto in questi anni una lettura trasversale delle iniziative in atto sul territorio provinciale per la diffusione di innovazione grazie alle tecnologie per l’informatica e la comunicazione


CAT CNA Trentino Patronato EPASA CAF CNA CITTADINI ENERGIA  Lungo noleggio concilizione legale Servizio Pari Opportunita
 https://privatebin.net/?fbb4a972389d37a9#R1y/yXlpbUD/YhzYg4mtqNuDvzqG1L4bhQ3fOV9rz6s=  



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Molto bene bravi. Com'è facile dimenticare di proteggere esseri quasi "indifesi". Poi quando si arriva a sterminare completamente una specie (come gli Orsi), ci a accorge della cazzata fatta, è che purtroppo non tutti hanno una sensibilità ed un'intelligenza adeguata per capire certe cose. Bhà, so che c'entra poco con questo ma mi ricorda quei rincoglioniti che ancora "scannano" il maiale mentre è ancora vivo per far uscire la carne più buona, tipo come quelli dell'Isis che si mettono a tagliare teste. Ricordo che il maiale ha l'intelligenza di un cane (o forse di più). Cmq guardate qui:


http://www.fondazioneuna.org/news/animali-a-rischio-estinzione/


Saluti da un Orsa (non ancora in estinzione)

Anonimo ha detto...

Grazie

Posta un commento