venerdì 8 giugno 2018

Ottimizzare Windows VM, o OS secondario



Per ragioni commerciali Windows®️ OS della Microsoft,  viene pre-istallato su quasi tutti i nuovi PC e computer portatili,  facendolo uno dei Sistemi Operativi (OS) più diffusi nel mondo (mentre derivati da Unix, come Linux OS, regnano nel mondo dei Server.)

L'uso di Windows come Sistema Operativo principale (host) e' sconsigliato, ma può essere utile  come  Macchina Virtuale (guest VM). o essenziale come OS secondario per usare hardware come automobili ECU e varie interfacce Hardware.


Essendo popolare, Windows e' un continuo bersaglio per trovare vulnerabilità, ed essendo il codice sotto diritti esclusivi privati (closed source) , i rimedi arrivano a volte tardi e a volte già obsoleti..
E' quindi un ottimo candidato per "test di penetrazione" del Sistema, malware/antimalware e studio di virus in generale.


Questa piccola guida cercherà solo di velocizzare Windows  XP/7/8/10  e non lo fa assolutamente più sicuro o anonimo, ma solo più facile da maneggiare e usando meno risorse.

Browsers come Firefox e Chrome dovrebbero essere già puliti dei file temporanei, cookies, pagine visitate, etc.

Disabilita Indicizzazione

  Computer
    Disco locale (C:)
    Proprietà
        Spegni   V Consenti indicizzazione...
    Applica
    Conferma disabilita indicizzazione su C e sottocartelle..
    OK
  * Accesso Negato > Ignora tutti...

Durata, almeno 5-10 minuti


Cambia gli effetti di Windows per prestazioni migliori


 Start > Prompt dei comandi
sysdm.cpl

oppure Pannello di Controllo > Sistema e sicurezza> Sistema

Proprietà del Sistema
Avanzate
    Prestazioni
        Impostazioni
            Cambia da "Scelta automatica.."
            a "Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori"
        Applica
        OK


Rimuovi Protezione Sistema (System Restore)

Specialmente in una VM, Windows System Restore  ha poco senso. Oni volta che c'e' un update o si istalla un programma, Win crea un Punto di ripristino

 Start > Prompt dei comandi
sysdm.cpl
protezione Sistema

oppure

Pannello di Controllo > Sistema e Sicurezza >Sistema > Protezione Sistema>
   Configura > Disattiva protezione Sistema
Applica, 
OK 
 

Disinstalla programmi che non usi



 Start > Prompt dei comandi
appwiz.cpl

Attenzione: disinstallare programmi solo se si e' sicuri che non servano più, sia a noi che al Sistema.
 Elimina per esempio vecchie stampanti/scanner come Epson, Antivirus scaduti (come Norton), giochi, etc.

 Se hai dubbi, lascialo.


Pulire il Sistema e i files del Sistema



 Start > Prompt dei comandi
control /name Microsoft.PerformanceInformationAndTools


   Pulizia disco
        Pulizia file di sistema
        seleziona tutto
    OK
    OK

Scegli quando fare Aggiornamenti



 Start > Prompt dei comandi
control wscui.cpl

Centro Operativo
    Windows Update

     Cambia Impostazioni
        Aggiornamenti Importanti
        Cambia a "verifica.. ma consenti di scegliere.."
    OK

Deframmentare il disco/volumi

Deframmentare un volume e' un attivita' lenta e a seconda della versione, frustrante.Può durare ore e senza dare indicazione del tempo passato, dell'attivita' in corso o del tempo rimasto per finire.
.
 Il comando "defrag" da terminale e' molto meglio (con l'opzione /U per visualizzare l'output) MA NON PIU' VELOCE

Start
 Clicca col tasto destro sull' icona" Prompt dei Comandi" e "Esegui come Amministratore"

defrag C: /U



Alcune opzioni ( >defrag per lista completa e esempi)
     
   /H      Esegue l'operazione con priorità normale (impostazione predefinita: priorità bassa)
        /C      Esegue l'operazione su tutti i volumi.
        /U      Visualizza informazioni sullo stato dell'operazione.

Nessun commento:

Posta un commento