martedì 27 ottobre 2015

OpFreeKnowledge - La piattaforma della conoscenza


Pensiamo che in una società dove l'accesso alla cultura è sempre più escludente, sempre più subordinata agli interessi delle aziende, il progetto Operation Free Knowledge possa essere uno strumento nelle mani degli studenti, bibliotecari e ricercatori per riappropriarsi, attraverso la collaborazione reciproca, la condivisione e rielaborazione del materiale, l'ideale di accessibilità al patrimonio conoscitivo dell'uomo garantendone il diritto allo studio e stimolando una critica della proprietà intellettuale al fine di smascherarne i reali interessi e preservare la conoscenza alle future generazioni.
 

Abbiamo scelto di mettere in condivisione proprio i libri (in tutte le sue forme) perché i primi ad essere colpiti dall'attuale repressione di qualsiasi tipo di copia privata messa in atto da SIAE, governi e multinazionali, sono la gran parte degli studenti che, considerati gli alti costi che hanno attualmente i libri, non possono affrontare spese eccessive.
"Tutti voi, che avete accesso a queste risorse, studenti, bibliotecari o scienziati, avete ricevuto un privilegio: potete nutrirvi al banchetto della conoscenza mentre il resto del mondo ne rimane fuori. Ma non dovete - anzi, moralmente, non potete - tenere questo privilegio solo per voi, avete il dovere di condividerlo con il mondo." -Aaron Swartz, Guerrilla Open Access Manifesto.

OperationFreeKnowledge è un progetto ideato da Otherwise, compagno arrestato a Maggio del 2015.
L'idea principale è e sarà sempre quella di condividere liberamente ogni tipo di informazione e conoscenza con l'intero mondo.

La piattaforma può essere raggiunta tramite:

Nessun commento:

Posta un commento